Impianti antincendio

I sistemi antincendio sono obbligatori per legge, fondamentali per la protezione della persona e la salvaguardia di beni ed edifici.

Per scegliere il tipo di impianto antincendio più adatto ai nostri bisogni dobbiamo considerare le condizioni ambientali, la struttura e le caratteristiche degli ambienti dove andrà installato e i rischi specifici dai quali è necessario proteggersi.



Vuoi altre informazioni sugli impianti antincendio?

Hai bisogno di impianti antincendio?
Compila il form, ti ricontattiamo noi.


Scegliere l'impianto antincendio

La macrodistinzione che possiamo fare immediatamente è quella fra impianti di segnalazione e impianti per l'estinzione degli incendi: grazie ai sensori che rilevano fumo e calore si attivano i dispositivi di spegnimento disposti all'interno dell'edificio (idranti, naspi rotanti, lance ed estintori mobili).

La norma UNI EN 54-12 specifica i componenti obbligatori di un impianto antincendio: rilevatori automatici, punti di segnalazione manuale, centrale di controllo, apparecchiature di alimentazione e dispositivi di allarme.

Esiste anche la possibilità di installare una rete sprinkler nell'edificio, cioè una rete idraulica in pressione a funzionamento automatico che funziona ricorrendo all'uso di sprinklers, cioè piccole bocchette di diffusione.

Da anni gli impianti sprinkler sono diffusissimi, scelti per la loro semplicità, efficacia e affidabilità e perché possono essere impiegati per fronteggiare quasi ogni tipologia di rischio.

Installazione, manutenzione e normative

Qualsiasi sia il tipo di impianto antincendio che scegliamo di installare, la prudenza e le normative in vigore richiedono una revisione attenta e rigorosa svolta da ditte competenti e specializzate.

Grazie al nostro personale qualificato manteniamo sempre perfettamente funzionante il vostro impianto antincendio, lavorando per scongiurare ogni pericolo, nel pieno rispetto delle normative.